Descrizione Progetto

Gluteoplastica

Quando si perde un po’ di peso è naturale che qualche parte del corpo perda tono. Questa situazione riguarda anche il Lato B. Sono infatti tante le donne che, dopo una lieve perdita di peso, vogliono farlo apparire più tonico. Il movimento fisico conta tanto e è essenziale per la salute. Se si vuole ottenere un risultato definitivo dal punto di vista estetico, come una sana alimentazioni e trattamenti di estetica e medicina estetica. Ma quando il difetto rimane permanente nonostante gli sforzi, l’unica alternativa è la chirurgia (attenzione, sceglierla non vuol dire certo smettere di allenarsi o di seguire una sana alimentazione). Grazie alla gluteoplastica mini invasiva con tecnica sottomuscolare è possibile ridare tono al Lato B in maniera rapida e con la garanzia di un risultato naturale.

L’intervento in questione, che prevede la sistemazione della protesi sotto al muscolo grande gluteo, con il riempimento e il sollevamento del gluteo, per ottenere un lato B più voluminoso. Il bello di questa procedura, oltre alla bassa invasività, riguarda il fatto che, dato che lo spazio sotto al suddetto muscolo è poco, chi la sceglie può apprezzare un risultato estremamente naturale, molto simile all’effetto di un popolarissimo esercizio, ossia lo squat. La nostra struttura utilizza protesi Europee che hanno conseguito il marchio CEE, garantite a vita dalla casa madre, che non devono essere sostituite dopo 10-15 anni come le precedenti di vecchia generazione. Effettuiamo in accordo con la paziente una assicurazione sul re-intervento per complicanze, anch’essa garanzia di professionalità e serietà. Il risultato estetico della cicatrice dipende dalla cicatrizzazione della paziente stessa ed è pertanto molto soggettiva

Effettuiamo in accordo con la paziente una assicurazione sul re-intervento per complicanze, anch’essa garanzia di professionalità e serietà. Il risultato estetico della cicatrice dipende dalla cicatrizzazione della paziente stessa ed è pertanto molto soggettiva

INFORMAZIONI UTILI

Questo tipo di intervento richiede degli esami preoperatori, sia del sangue che iconografici (radiografia del torace, ECG, ecografia mammaria e mammografia), viene effettuato in regime di day surgery, in sedazione, ed è della durata di circa mezz’ora. Nell’immediato post operatorio si ha una medicazione compressiva che non si può rimuovere per 4-6 giorni, poi si procede con la prima medicazione e si può cominciare a farsi la doccia.
E’ fortemente consigliato utilizzare unna guaina contenitiva per almeno 30 giorni, dopo 10 gg generalmente si rimuovono i punti.
I lividi e il gonfiore durano il tempo fisiologico che ogni paziente impiega a guarire dai traumi quindi molto personale (dai 3 ai 10 gg). Le pazienti che affrontano la gluteoplastica con tecnica sotto muscolare possono andare incontro a episodi di dolore al nervo sciatico. Si tratta di una complicanza che non ha nulla a che vedere con l’operazione in sé, dal momento che è legata all’anestesia. In ogni casoè un dolore passeggero che si risolve in circa 30 giorni.
La ripresa della normale attività fisica grazie alla mini invasività, è possibile in poco tempo, pertanto la propria routine di work out non deve essere interrotta a lungo, così da mantenere l’importante risultato raggiunto in caso di perdita di peso.
Il risultato definitivo e la guarigione completa si ottengono in 6/12 mesi.

vedi anche : mastoplastica riduttiva e mastopessi, liposcultura e lipofilling, fat body optimize, addominoplastica e sintesi dei retti, lifting cosce e braccia, nutrizionismo, trattamento endovenoso metabolico, filtro dell’eterna giovinezza, new prp con fattori di crescita piastrinici biomimetici, rigenerazione cutanea, life quality medical program, carbossiterapia, mesoterapia, carbossiterapia, chirurgia post bariatrica e obesità, lifting braccia e cosce, addominoplastica e sintesi dei retti