Descrizione Progetto

Addominoplastica e sintesi dei retti

Il nostro corpo è soggetto a cambiamenti continui, per cui in seguito a forti dimagrimenti/aumenti di peso, a trami, a gravidanze (soprattutto dopo un taglio cesareo) l’addome può andare incontro ad evidenti difetti alcuni di cui alcuni solo estetici (addome flaccido) altri anche funzionali del piano addominale (ernia ombelicale, laparocele, diastasi dei muscoli retti).
L’addominoplastica è un intervento di chirurgia estetica per il rimodellamento ed appiattimento della regione addominale per la parte estetica, sintesi dei muscoli retti o correzione con reti di contenimento per la parte funzionale.

La cicatrice è in regione sovrapubica (in caso di pregresso cesareo si ripercorre la stessa) e si allunga ai fianchi a seconda dell’entità del difetto da correggere e dalla pelle da togliere, e una intorno all’ombelico per la sua nuova posizione nell’addome. In alcuni casi minori si può effettuare una mini addominoplastica, che consiste nel trattare solo la parte sotto l’ombelico, con diminuzione dei tempi di guarigione e delle cicatrici, ma che risolve solo piccoli difetti di “pancetta”.
L’intervento consiste nella asportazione della parte in eccesso di pelle della pancia che purtroppo in molti casi anche dopo dimagrimento, attività sportiva, cura tramite macchinari e trattamenti mirati, non si ri-tonifica.

In alcuni casi in cui il difetto non è solo estetico, ma funzionale (come dopo parto con taglio cesareo, o in post gravidanza per lo sfondamento della parete addominale), si procede anche alla correzione della integrità della parete addominale tramite la sintesi dei muscoli retti addominali, o con posizionamento di reti a correzione di patologie più avanzate come il laparocele o le ernie ombelicali, con la collaborazione del chirurgo generale. Il risultato deve essere molto naturale. Effettuiamo in accordo con la paziente una assicurazione sul re-intervento per complicanze, anch’essa garanzia di professionalità e serietà.

Il risultato estetico della cicatrice dipende dalla cicatrizzazione della paziente stessa ed è pertanto molto soggettiva.

INFORMAZIONI UTILI

Questo tipo di intervento richiede degli esami preoperatori, sia del sangue che iconografici (radiografia del torace, ECG, ecografia della parete addominale per la valutazione della sua integrità, il ricovero in clinica è essenziale in quanto l’intervento è in anestesia generale, la durata dell’intervento è di circa due ore, la paziente fa una notte di degenza in clinica, la notte dell’intervento. Sono indicati drenaggi e la durata del post operatorio è di circa 15 giorni di riposo,
Nell’immediato post operatorio si ha una medicazione compressiva che non si può rimuovere per 4-7 giorni, poi si procede con la prima medicazione e si può cominciare a farsi la doccia, per poi utilizzare una guaina contenitiva per almeno 30 giorni. Dopo 4-5 giorni si rimuovono i drenaggi, mentre a 15 gg generalmente si rimuovono i punti.

I lividi e il gonfiore durano il tempo fisiologico che ogni paziente impiega a guarire dai traumi quindi molto personale (dai 3 ai 10 gg). La ripresa della normale attività fisica varia tra 15 e 30 giorni. Il risultato definitivo e la guarigione completa si ottengono in 6/12 mesi.

vedi anche : lifting cosce e braccia, liposcultura e lipofilling, fat body optimize, nutrizionismo, trattamento endovenoso metabolico, filtro dell’eterna giovinezza, new prp con fattori di crescita piastrinici biomimetici, rigenerazione cutanea, life quality medical program, carbossiterapia, mesoterapia, chirurgia post bariatrica e obesità, nutrizionista, protocollo aminoacido, lifting cosce e braccia, mesoterapia, e sintesi dei retti, lifting cosce e braccia, liposcultura e lipofilling, nutrizionista